SATO aiuta le aziende alimentari a rispettare gli obblighi giuridici dell'UE in modo da evitare sanzioni.

12/5/2014

SATO aiuta le aziende alimentari a rispettare gli obblighi giuridici dell'UE in modo da evitare sanzioni.

 

Tokyo, 5 Novembre, 2014- SATO, azienda leader nel barcode e nei sistemi di etichettatura, ha progettato soluzioni per produrre etichette che indichino chiaramente le informazioni principali per  cibo e bevande, aiutando le aziende a regolarsi con gli obblighi giuridici del EU evitando la possibilità di ricevere sanzioni. Con le nuove direttive europee 1169/2011 sull’etichettatura dell’industria alimentare (che verranno rese effettive il 13 dicembre 2014), chiunque produca o venda cibo e bevande di qualsiasi genere senza informazioni chiare come i possibili allergeni presenti all’interno del prodotto, informzioni nutrizionali e origini del prodotto potrebbe essere oggetto di sanzioni (in quanto ha violato le nuove normative). Anche se differiscono da paese a paese, le sanzioni rischiano di essere gravi e vanno dalle ammende nel UK fino a due anni di carcere in Francia.

L'obiettivo principale della direttiva Europea 1169/2011 è quello di uniformare l'etichettatura di alimenti e bevande per aiutare i consumatori a leggere facilmente le informazioni sugli ingredienti di un alimento, come i valori nutrizionali, il luogo di origine e gli allergeni. Un requisito primario del nuovo regolamento è che i produttori di alimenti e bevande, i rivenditori e gli operatori di servizi alimentari dovranno indicare chiaramente, all'interno di qualsiasi elenco ingredienti e sostanze potenzialmente allergizzanti.

"Questa direttiva è di vasta portata e impatto per i produttori di alimenti e rivenditori", ha dichiarato Makoto Hayama, amministratore delegato di SATO International Europe. "Le soluzioni di sicurezza e di etichettatura alimentare SATO sono distribuiti in tutto il mondo, in una varietà di ambienti e normative, e consentono ai clienti di adattarsi rapidamente e in modo efficiente ai cambiamenti."

La stampante di etichette alimentari TH2 di SATO è l'ideale per l'etichettatura on-demand per una vasta gamma di prodotti da forno, gastronomia, ristorazione e altre applicazioni di vendita al dettaglio. La stampante è un'unità autonoma che incorpora una grande facilità d'uso grazie anche alla tastiera, che viene utilizzata per richiamare qualsiasi etichetta, compresa quella dedicata agli ingredienti, memorizzati all'interno del proprio data base all’interno della stampante.

L'involucro anti-microbico, poco ingombrante e la batteria ricaricabile rendono laTH2 adatta sia per un utilizzo fisso sia per un utilizzo mobile all'interno di aree di preparazione degli alimenti o di vendita al dettaglio. La stampante è in grado di calcolare automaticamente l'utilizzo e le date di scadenza dal data base, e già migliora l'efficienza di migliaia di negozi di alimentari in tutta Europa.

Oltre alla tecnologia di stampa, I sistemi di etichettatura e software di SATO sono ampiamente utilizzati nella produzione alimentare di piccola e grande scala. Il design delle etichettaS basato smplicementesu Windows garantisce che i nomi degli allergeni e le eventuali descrizioni associate vengano automaticamente evidenziate sull'etichetta del prodotto, rispondendo alle esigenze della direttiva 1169/2011.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di SATO, visitawww.satoeurope.com/uk/industry-solutions/food-service-distribution/eu-food-labelling-regulations-11692011.aspx.

 

(1)  Food Standard Agency, etichettatura degli allergeni alimentari obblighi di informazione e sotto l'informazione alimentare dell'UE per Consumatori regolamento n 1169/2011: Technical Guidance, agosto 2014, p. 6, http://www.food.gov.uk/sites/default/files/food-allergen-labelling-technical-guidance.pdf

(2)  Rapporto Nazionale Informazione dell'Assemblea presentata dal Comitato europeo affari interni sulla qualità e la rintracciabilità degli alimenti, febbraio 2014, p. 16 http://www.assemblee-nationale.fr/14/pdf/europe/rap-info/i1836.pdf

 

 

Informazioni su SATO

 

SATO è  pioniere e leader nella fornitura globale di soluzioni integrate di identificazione automatica e di raccolta dati che sfruttano il codice a barre, bidimensionale impilato e codice QR, codice di colore, watermarking digitale, e le tecnologie RFID UHF / HF / PJM.   SATO offre soluzioni innovative end-to-end per le aziende ponendosi come unico punto di riferimento per hardware, materiali di consumo, gestione della manutenzione, software applicativi, ognuno progettato per valorizzare l’attività del cliente. Le soluzioni SATO consentono una migliore efficienza aziendale e protezione ambientale per contribuire allo sviluppo di un mondo eco-sostenibile.

 

Fondata nel 1940, SATO è quotata nella prima sezione della Borsa di Tokyo in Giappone. Dispone di uffici vendita e supporto in oltre 20 paesi ed è rappresentata a livello mondiale attraverso una rete di classe mondiale di partner. Per l'anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2014, ha registrato un fatturato di 96.773 milioni di yen (Euro 721 milioni). Maggiori informazioni su SATO possono essere trovate alla www.satoworldwide.com.

 

* La conversione si basa su un tasso medio di cambio di 1 euro = 134.21 Yen giapponese.

Back to News Listing