SATO Healthcare collabora con l’Ospedale Universitario di Nagoya per l’iniziativa “Smart Hospital”

1/30/2018

Tokyo, 29 Gennaio, 2018 – SATO Healthcare e l’ospedale universitario di Nagoya hanno annunciato l’iniziativa Smart Hospital: una sperimentazione sul campo (POC o proof of concept) guidata dal centro IT dell’ospedale che mira a migliorare i servizi offerti e la sicurezza dei pazienti sfruttando le più recenti innovazioni nel campo dell’IoT. L’obiettivo finale è lo sviluppo di un nuovo modello di servizio che sfruttando la combinazione di ICT e IoT, le prime prove di questo rivoluzionario sistema inizieranno a Febbraio 2018 e coinvolgeranno sia i pazienti che lo staff medico.

La ricerca mira a migliorare la localizzazione dei pazienti e gestire meglio lo staff nelle ore di punta, così da velocizzare i servizi quando dei trattamenti di emergenza risultano necessari. Riesce a fare questo seguendo il lavoro dello staff e i segni vitali dei pazienti grazie dei braccialetti IoT che catturano e riportano i dati riguardo posizione e stato di salute. SATO Healthcare ha fornito un sistema di rilevamento della posizione al chiuso molto preciso, tanto che è possibile determinare accanto a quale letto si trovi chi indossa il bracciale; in questa maniera si ha una visualizzazione senza precedenti dei movimenti dello staff e ciò permette di seguire meglio le interazioni coi pazienti oltre che le condizioni del lavoratore stesso. Il sistema, usando un sensore che monitora i segni vitali come il battito cardiaco, l’attività fisica, i livelli di stress e altro ancora, cattura dati in tempo reale per avere un’immediata visualizzazione delle condizioni di salute.

           
          Sistema di localizzazione interno                     Localizzatore

Shintaro Oyama, direttore del centro IT dell’ospedale e principale ricrcatore del progetto ha detto: “Pensiamo che migliorare la sicurezza dei servizi offerti sia una sfida cruciale ed è il fondamento del progetto Smart Hospital. Grazie alle soluzioni che SATO Healthcare e i nostri ricercatori hanno sviluppato saremo in grado di fornire nuovi servizi che daranno ai pazienti una sicurezza senza precedenti e mediante l’AI useremo i dati raccolti per analizzare i problemi e sviluppare sistemi per prevenirli.”

Il presidente di SATO Healthcare Hiroyuki Konuma ha commentato: “Cerchiamo sempre di fornire soluzioni innovative che catturino dati accurati per i lavoratori del campo medico e che li supportino nel loro ambiente di lavoro, così da aiutare i pazienti ad essere davvero tranquilli.”



Bibliografia
Un riassunto del progetto Smart Hospital può essere visualizzato qui. (Dati di proprietà di UMIN University Hospital Medical Information Network)


Panoramica di sistema
Un sistema di posizionamento ad alta precisione che visualizza le interazioni fra staff e pazienti



Riguardo SATO

SATO (TOKYO: 6287) connette per i clienti l'ultimo metro dell'ultimo miglio nelle applicazioni IoT, integrando le tecnologie Auto-ID e materiali rivoluzionari per identificare e tracciare gli elementi, garantendo la visibilità dell'inventario per semplificare l’esecuzione delle operazioni all’ utente e incrementare i risultati aziendali. Soluzioni di ingegneria che sfruttano la potenza di IoT, offrono valore ai clienti sotto forma di precisione, sostenibilità, risparmio di lavoro e risorse, tranquillità sui risultati ottenuti e connessioni emotive. Per l'esercizio finanziario chiuso al 31 marzo 2017, si sono registrati ricavi per 106,302 milioni di JPY (980 milioni di dollari*). Per altre informazioni riguardo SATO visitate www.satoworldwide.com o linkedin e twitter.

*La conversione si basa su un cambio di 1 US Dollar = 108.34 Japanese Yen



Back to News Listing